Capitolina battuta con un netto 45-24.

6_03 Tossini pro recco
La Tossini Pro Recco Rugby mantiene la vetta della classifica!
6 marzo 2016
DSC_0070-270x220
Gli Squali si riscattano e consolidano la vetta
3 aprile 2016
tossini_13_03

13/03/2016 – Una Tossini Pro Recco Rugby bella e concreta non dà scampo alla Capitolina, battuta con un netto 45-24. Nonostante il punto di bonus conquistato già nel primo tempo (finito 29-7), gli Squali hanno gestito la partita senza tirare mai i remi in barca, contro un avversario comunque temibile e preparato. Il risultato utile casalingo consecutivo numero 42 porta ai biancocelesti 5 punti importantissimi, che consolidano la vetta della classifica della poule promozione 1 e, al contempo, permettono di staccare in classifica proprio i romani, che rimangono i più diretti inseguitori.

Una prima frazione praticamente perfetta ha dato un’impronta fondamentale alla partita del Recco e all’incontro nel suo complesso: solidi in mischia, precisi in touche, incisivi in rolling maul e rapidi ed efficaci nel gioco al largo, i ragazzi di Villagra hanno fatto decisamente divertire il pubblico accorso al Carlo Androne. I capitolini, forse sorpresi dal predominio dei padroni di casa, hanno fin da subito faticato ad avere palloni da giocare e hanno pagato a caro prezzo alcune indecisioni difensive, riuscendo però a mettere comunque a segno quattro mete e a conquistare dunque il punto di bonus offensivo.

Davide Noto, tallonatore e pilastro storico della mischia biancoceleste, spiega che la soddisfazione per questa vittoria ha le sue radici anche qualche anno addietro: “La Capitolina è stata la prima squadra che il Recco ha incontrato in serie A nella sua storia, e io c’ero. Successivamente è stata la squadra che ha segnato la nostra prima stagione di play off, visto che con loro ci siamo contesi la vetta della classifica finale della serie A 2012/2013 e poi abbiamo perso contro di loro la finalissima per la promozione in Eccellenza, la prima che abbiamo disputato. Dunque per me e per noi battere l’URC ha un sapore particolare e farlo come oggi, con una vittoria netta sia sul campo che nel punteggio, è davvero una grandissima soddisfazione”.

Gli fa eco il coach giocatore Lisandro Villagra, naturalmente orgoglioso e contento della prestazione della sua squadra: “una vittoria bella ed importante, soprattutto perchè tutti i ragazzi scesi in campo, inclusi i giovanissimi, hanno giocato bene e fatto la loro parte. Stiamo continuando a crescere e siamo orgogliosissimi di quello che stiamo riuscendo a fare: quest’anno non siamo partiti con obiettivi particolari, se non quello di ricominciare dalle basi dopo la chiusura del ciclo precedente, e quindi ogni buon risultato che arriva è ben accetto e ci sprona a lavorare sempre meglio”.

Il mattatore della partita odierna è senza dubbio il capitano biancoceleste Bastien Agniel, autore della bellezza di 30 punti (2 mete, 4 trasformazioni e 4 calci di punizione, con un brillantissimo 8/9 dalla piazzola). Oltre a lui sono andati a segno Tassara e Neri al termine di rapidissime offensive al largo e si registra anche una meta di punizione.

Per la Capitolina sono andati a segno Gualdambrini, Rampa, Iachizzi e Innocenti e il punteggio dei romani è completato da due trasformazioni di Bocchino (per lui oggi 2/5 e 4 punti).

Questa bella vittoria della Prima Squadra è la ciliegina sulla torta di un week end molto positivo che ha visto vincere anche U18 e U16 e gli Squaletti dell’U14.

Tra una settimana gli Squali inizieranno il girone di ritorno della poule promozione 1 andando a far visita al Brescia, compagine che in casa è sempre un avversario ostico e che aveva battuto la Pro Recco nell’incontro disputato nella prima fase del campionato.

——–

Tabellino:

Tossini Pro Recco Rugby-Unione Rugby Capitolina 45-24 (punti 5-1) (p.t. 29-7)

Marcatori: pt: 6′ cp Agniel 3-0, 16′ meta Agniel tr Agniel 10-0, 30′ meta Tassara 15-0, 33′ meta Gualdambrini tr Bocchino 15-7, 36′ meta di punizione Recco tr Agniel 22-7, 39′ meta Neri tr Agniel 29-7.
St: 6′ meta Rampa 29-12, 12′ cp Agniel 32-12, 17′ cp Agniel 35-12, 21′ meta Iachizzi 35-17, 25′ meta Agniel tr Agniel 42-17, 37′ meta Innocenti tr Bocchino 42-24, 40′ cp Agniel 45-24.

RECCO: Gaggero, Neri (19′ st D’Agostini), Tassara, Torchia (31′ st Quintieri), Bisso (35′ st Cinquemani), Agniel (c), Villagra, Cacciagrano (11′ st Canoppia), Regestro, Gerli (8′ st Barisone), Metaliaj, Mastrolorenzo, Corbetta (26′ st Massone), Noto (31′ st Nese), Bedocchi.
Allenatori: Villagra-Galli

CAPITOLINA: Cesari, Molaioli (1′ st Recchi), Masetti (5′ st Iacolucci), Gualdambrini, Aquisti (7′ st Innocenti), Bocchino, Vannini, Budini (7′ st Dionisi), Bitetti, De Michelis (c) (1′ st Iachizzi), Mantegazza (33′ st Cerqua), Martire, Monanni (5′ st Bitonte), Rampa, Marsella (29′ st Berardi)
Allenatori: Orsini-Luise

Arbitro: Spadoni

Cartellini gialli: 35′ pt Gualdambrini (URC), 36′ st Villagra (Recco)

——–

Pro Recco Rugby-U.R. Capitolina 45-24 (5-1)

Junior Brescia-Accademia Francescato 14-39 (0-5)

Gran Sasso-I Medicei 27-33 (1-4)

——–

Classifica: Recco 24, Capitolina 18, Medicei 15, Accademia 11, Brescia 6, Gran Sasso 2.

Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby

(foto Luigi Galli)

Web Design BangladeshWeb Design BangladeshMymensingh